a cura della prof.ssa A.Tosti (Gruppo italiano di Tricologia)
I farmaci della ricrescita
FINASTERIDE: la terapia vincente
MINOXIDIL: la molecola intelligente
DUTASTERIDE: un farmaco ancora da studiare
I trapianti del capello
Le protesi naturali
I prodotti cosmetici

I farmaci della ricrescita

Oggi l’alopecia androgenetica è trattabile efficacemente con farmaci soprattutto nelle sue fasi iniziali. E’ infatti possibile trattare la calvizie con farmaci in grado di arrestare la caduta e indurre una ricrescita dei capelli.

Blocco del meccanismo d’azione della 5a-reduttasi e conseguente ricrescita e miglioramento dell’aspetto dei capelli

Il miglior trattamento medico della calvizie dovrebbe impedire agli ormoni androgeni di esercitare i loro effetti sul follicolo e stimolare il follicolo a produrre capelli più grossi e più lunghi.
Questo obiettivo può essere raggiunto utilizzando farmaci che inibiscono la α-reduttasi e quindi la formazione di DHT, androgeno causa della calvizie.

Ecco un’analisi dei farmaci attualmente in commercio, commentata dai nostri esperti. Caratteristiche, efficacia, studi clinici.

 
Rassegna stampa scientifica e non sui trattamenti anticalvizie
Perchè perdi i capelli
Dal dermatologo: gli esami da fare
Cosa succede se non ti curi
Speciale: i trattamenti anticaduta
Scopri se la calvizie è ereditaria
La caduta si può prevenire?
Capelli sani...in corpore sano
I capelli visti da vicino
Perdo i capelli, che ansia!
Calvizie: anche le donne ne soffrono

Domande e risposte

Glossario
I servizi esclusivi per la community
Dermatologo online
Fatto apposta per te
Invia il nostro film ad un amico
I nostri test
Focus on
Cosa fai per salvare i tuoi capelli?