a cura della prof.ssa A.Tosti (Gruppo italiano di Tricologia)
L'importanza di una corretta diagnosi
Pull test
Tricogramma
Fototricogramma
Videomicroscopia
Fotografia globale

VIDEOMICROSCOPIA

videomicroscopia

Si esamina il cuoio capelluto con un dermato-scopio (uno strumento simile a una telecamera che ingrandisce e permette di esaminare con precisione la morfologia della superficie cutanea, utilizzato anche per esaminare i nei) collegato ad un computer. Questa tecnica permette inoltre di valutare la presenza di segni peripilari, cioè la presenza di depressioni o di aloni rossastri intorno all’emergenza del pelo; i segni peripilari sono indice di infiammazione del cuoio capelluto e indicano il rischio di una rapida progressione della malattia.

Guarda anche:
Tu e il tuo dermatologo: le tecniche diagnostiche più innovative a disposizione dello specialista. Intervista alla pro.fssa Antonella Tosti

 
Rassegna stampa scientifica e non sui trattamenti anticalvizie
Perchè perdi i capelli
Dal dermatologo: gli esami da fare
Cosa succede se non ti curi
Speciale: i trattamenti anticaduta
Scopri se la calvizie è ereditaria
La caduta si può prevenire?
Capelli sani...in corpore sano
I capelli visti da vicino
Perdo i capelli, che ansia!
Calvizie: anche le donne ne soffrono

Domande e risposte

Glossario
I servizi esclusivi per la community
Dermatologo online
Fatto apposta per te
Invia il nostro film ad un amico
I nostri test
Focus on
Cosa fai per salvare i tuoi capelli?